La Festa del 30 Dicembre

 

Questa pagina è interamente dedicata alle notizie relative alla feste che si tiene ogni anno il 30 Dicembre nell'isola di Filicudi. Tale evento, che prende il nome proprio dal giorno che si organizza, è ormai uno di quegli appuntamenti ai quali i ragazzi dell'isola non amano mancare e per la cui riuscita si adoperano in tanti in modo tale da renderla la festa di tutti e per tutti  definendola, da qualche anno, anche la festa dell'amicizia.

Qui troverete tutte notizie utili e le novità in merito a questa festa che dallo scorso anno è diventata anche la festa dell'Isoladidaste.

 

Come è nata la Festa del 30 Dicembre: le sue origini

Ci sono cose nella vita che nel corso degli anni , un pò per  monotonia  ed un pò perchè l'evoluzione dei tempi ti porta a voler vivere costantemente cose più attuali,  perdono il loro fascino e la loro forza di attrazione verso la curiosità delle persone. Questo ci rende sempre di più schiavi dell'era moderna facendoci molte volte perdere di vista le cose più semplici e più vere.

Questa festa però sembra portare le cose in controtendenza e ciò confermato del fatto che dal 1988, ogni anno, il 30 Dicembre giovani e meno giovani di Filicudi si riuniscono per organizzare qualcosa che ormai è un appuntamento irrinunciabile.

Per la prima volta venne organizzata il dicembre del 1998 e l'idea l'ebbero Daniele ed il suo amico Enzo Anastasi.

La volontà di realizzare questo evento trovava le sue motivazioni nel semplice fatto che difficilmente la sera di S. Silvestro si riusciva a stare tutti insieme già dall'inizio della serata visto che tanti avrebbero festeggiato codesto anniversario con i familiari.  Fatte  queste considerazioni e spinti dalla voglia di organizzare, come era solito per questi fare, una bella serata con tutti gli amici, pensarono che il 30 dicembre era un giorno ideale.

Cercarono di  di coinvolgere più persone possibili rendendola la festa di tutti e per tutti.  Furono divisi i compiti: le ragazze (ed anche qualche uomo) prepararono le cose da mangiare ed i ragazzi si occuparono di preparare la sala con gli addobbi  e la musica.

Quando la sera alle 21 circa, le persone arrivarono nella casa di Enzo a Canale si trovarono d'avanti una grande tavola imbandita con tantissime cose buone da magiare: antipasti di rustici - salatini ed olive; pasta al forno, insalata di riso, pasticcio di patata, carne con le patate al forno, carne alla cacciatora, dolci tipici dell'isola, panettoni vari, vino a volontà e spumante. Insomma tutto andò ben oltre ogni più rosea aspettativa. Vi parteciparono in tanti e non mancavano anche amici venuti sull'isola solo per qualche giorno di vacanza. Fu una serata entusiasmante ed originale.

A dire il vero non si pensava che quella poteva diventare la prima volta della Festa del 30 Dicembre. Si organizzò senza alcuna pretesa se non quella di farla riuscire bene, di certo però non si pensava di ripeterla.

La Festa del 30 Dicembre è ormai un appuntamento particolare per i Filicudari e gli amici di questi. Ogni anno i ragazzi si riuniscono per far si che si rinnovi quest'anniversario all'insegna dell'amicizia e dell'allegria.

Oggi non si sbaglia e definirla "l'evento che in nome dell'amicizia unisce più generazioni di persone". Questo è la Festa del 30 Dicembre!

 

          21° anniversario

30 Dicembre 2008

clicca qui per i particolari

 

20° anniversario

30 Dicembre 2007

clicca qui per i particolari

 

19° anniversario

30 Dicembre 2006 l'anno delle 250 presenze

clicca qui per i particolari